Tag: #lavoro

#lavoro

Contributi in conto esercizio

La Risposta dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2019, la n. 238/E, interviene su una questione relativa ad un ente ecclesiastico che svolge attività di insegnamento universitario con il potere di conferire titoli come un’università statale, il quale ha chiesto il corretto trattamento ai fini IRES ed IRAP del contributo annuo che riceve dall’organo di…

Read More

Calcolo tax rate CFC indipendentemente dal sito di produzione del reddito

L'Agenzia delle Entrate mediante la Risposta n.254 del 17 luglio 2019 ha fornito chiarimenti sulla disciplina fiscale delle Controlled Foreign Companies (CFC) di cui all’art. 167 del TUIR. Il Fisco ha stabilito che, per il calcolo del tax rate effettivo, bisogna riferirsi al complessivo carico impositivo subito dal reddito della società estera partecipata, indipendentemente dal…

Read More

Cessione credito Eco e sismabonus alla propria impresa

L'Agenzia delle Entrate, mediante la Risposta del 16 luglio 2019 n. 249, ha chiarito che il titolare del credito corrispondente alle detrazioni per interventi di riqualificazione energetica ed antisismici (artt. 14 e 16 DL 63/2013) non può cedere il credito alla ditta individuale subappaltatrice degli interventi, di cui egli stesso è titolare. Infatti per l'Amministrazione…

Read More

Nuovi modelli autorizzazioni attività commerciali

All'interno della Gazzetta Ufficiale ha trovato pubblicazione l’accordo (art. 9, c. 2, lett. c) D.Lgs. 281/97) tra Governo, Regioni, Province autonome, ANCI ed UPI, in relazione all’adozione dei moduli unificati e standardizzati per quanto concerne attività commerciali e assimilate (Allegato 1), Tra gli altri, le imprese interessate dall'accordo sono: ristoranti; bar; estetiste; parrucchieri; negozi; commercio…

Read More

Accordo transattivo e note di variazione regime forfettario

L'Agenzia delle Entrate, attraverso la Risposta n. 227 dell'11 luglio 2019, ha stabilito che la nota di variazione in diminuzione emessa dal contribuente in regime forfettario a seguito di un accordo transattivo che ha ridotto il compenso spettante, può essere emessa senza versare l’IVA come avvenuto per la fattura emessa originariamente. Tale accordo transattivo è…

Read More

Soppresse causali contributo

LAgenzia delle Entrate mediante la Risoluzione n.66/E del 10 luglio fa sapere che a partire dal 10 luglio,  risultano soppresse le seguenti causali contributo: “DINS” denominata “Crediti previdenziali”; “DMV” denominata “Crediti previdenziali”; “DMAC” denominata “Crediti previdenziali”; “RARC” denominata “Crediti previdenziali”; “EMDM” denominata “Regolarizzazione lavoro sommerso – Aziende DM”. Come si ricorderà le prime quattro causali…

Read More

Invio dati FATCA posticipato al 30 giugno

Per quanto concerne i doveri conseguenti l'applicazione dell'accordo FATCA, stipulato tra l'Italia e gli Stati Uniti al fine dello scambio automatico di informazioni fiscali, è stabilito che, il termine previsto per la trasmissione delle informazioni, da parte delle istituzioni finanziarie italiane all'Agenzia delle entrate, viene spostato dal 30 aprile al 30 giugno di ciascun anno.…

Read More

Niente IRAP per professionista con due dipendenti part-time

La Suprema Corte mediante la sentenza 18003 dell'8 luglio 2019, ha stabilito che qualora il professionista si avvalga della collaborazione di due persone, entrambe con contratto part time, queste attività possono essere assimilate ad una sola attività lavorativa a tempo pieno ed esentare dal pagamento dell’IRAP . Gli Ermellini hanno precisato che il requisito dell’autonoma…

Read More

Estesi termini per emissione E-fattura

Col Decreto Crescita, salgono da 10 a 12 i giorni per emettere fattura elettronica, dal momento dell’effettuazione dell’operazione di cessione del bene o di prestazione del servizio (art. 12-ter DL 34/2019 conv. n L. 58/2019). Come si ricorderà questo parametro (art. 21 c. 4, DPR n. 633/1972) è stato già modificato più volte: dapprima fissato…

Read More

In salita le entrate tributarie di maggio

Nel corso del mese di maggio, è stato rilevato che le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica sono salite del 2,5%. Quanto ottenuto supera l'andamento del primo semestre 2019, periodo gennaio–maggio 2019, che registra un incremento dell'1,3%. A maggio, nello specifico, le imposte dirette ammontano a 83.633 milioni di euro,…

Read More

Archivio